Per visualizzare questo contenuto devi accettare di utilizzare i cookie.

il sistema islam

introduzione

L'islam come sistema ideologico-politico si presenta come una totalità ben solida, che tende a non permettere distinzioni tra sacro e profano, tra privato e pubblico, tra fede individuale e culto collettivo. Ben più di quanto non facciano Ebraismo e Cristianesimo.

Fin dagli inizi la predicazione di Maometto unisce la rivelazione divina a un progetto politico-militare, e la figura del califfo condensa in sé sia il potere spirituale sia quello temporale. Mentre nell'Europa cristiana si confrontavano dialetticamente papato e impero, e poi chiesa e stato.

In questo senso appare problematica l'integrazione dell'islam nelle società occidentali, laiche e pluralistiche.

L'unico modo con cui l'integrazione potrebbe avvenire è la una profonda riforma della dottrina maomettana, che superi il letteralismo coranico e giunga a riconoscere la laicità dello stato e la piena libertà religiosa (per cui uno possa abbandonare la religione in cui è stato educato senza incorrere in sanzioni).

la dottrina maomettana

Si può vedere, per ora, il contributo del padre Kalil Samir.

solidarietà ai cristiani perseguitati

Asia Bibi, una donna pakistana, rischia la condanna a morte per non essersi convertita all'Islam:
informazioni su Asia News.

Per visualizzare questo contenuto devi accettare di utilizzare i cookie.

f Condividi

Per condividere su Facebook questa pagina puoi copiarne l'indirizzo dalla barra degli indirizzi (la trovi in alto) e incollarlo sulla tua pagina facebook. In questo modo evitiamo di installare cookies sul tuo dispositivo, venendo incontro alle disposizioni legislative di recente introdotte.

seguici: f Blogger You Tube t

sostienici



Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons:
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia
.

Gruppo Cultura nuova:
cultura nuova - cultura cristiana - filosofico.org - cara Belta' - eTexts - mydigitalia - mondo oggi

w3c XHTML | w3c CSS | cookies | privacy.

Per visualizzare questo contenuto devi accettare di utilizzare i cookie.